Le action figure femminili Phicen

Nel 2015 acquistai una di queste figurine perché, come fotografo professionista, volevo provare ad utilizzarle come “modelle” in miniatura per provare – soprattutto – luci, inquadrature e pose. Utilizzandole insomma come manichini per esperimenti, senza dover scomodare una costosa fotomodella.

La riproduzione è pressoché perfetta e il modellino in scala 1/6 si muove e si posiziona con movenze naturali. Lo suggerisco a tutti i fotografi che intendano  utilizzarla come “modella” per provare prima di impegnare una modella in carne e ossa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *